Associazione PerLeDonne Imola

INDIRIZZI :
Sede Legale : Via Cairoli 18, 40026 Imola CF 90046890373
Presidente: Maria Rosa Franzoni tel. 3312748696 ;
Vice presidente: Carla Govoni : tel. 3497326773
si riceve su appuntamento, previa telefonata
email: perledonneimola@gmail.com

Sede Centro Antiviolenza: P.le Giovanni dalle Bande Nere, 11 Imola
Responsabile : dott.ssa Carmen La Rocca
email: centroantiviolenzaimola@gmail.com
orario di apertura : lunedì e venerdì dalle 9 alle 11 e giovedì dalle 15 alle 17.
Dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 17 reperibilità telefonica al 3703252064

Punti di ascolto:

Castel San Pietro : ogni 2° martedì del mese dalle ore 14 alle ore 16 presso la sede del Coordinamento delle associazioni di volontariato;

Medicina : ogni 3° giovedì del mese dalle ore 9 alle ore 11presso Villa Pasi;

Borgo Tossignano : ogni 1° giovedì del mese dalle ore 9 alle ore 11 presso la Casa delle associazioni.

SITO INTERNET: www.perledonneimola.it


DESCRIZIONE :

PerLeDonne è un’associazione di volontariato, nata per connettere politiche e cultura di genere con le metodologie e le azioni di contrasto alla violenza alle donne.

Finalità

L’Associazione PerLeDonne opera per la sensibilizzazione, la prevenzione, la diffusione e la promozione di una corretta cultura del rapporto tra i generi, al fine di combattere stereotipi e rigidità culturali che non lasciano spazio alle pluralità e al riconoscimento delle diversità.
Si prefigge pertanto si sviluppare la cultura femminile diretta al riconoscimento, al patrocinio e alla divulgazione dei diritti di genere e alle azioni per contrastare la violenza in generale, in ogni sua forma, e nei confronti delle donne in particolare.

Azioni

  • organizzazione di eventi: dibattiti pubblici, presentazione di libri, incontri, seminari, convegni
  • partecipazione ad organismi locali e regionali di tutela e promozione delle politiche di genere
  • formazione nelle scuole diretta ai giovani e ai giovanissimi, in un’ottica di prevenzione primaria
  • formazione per gli operatori e le operatrici che a vario titolo entrano in contatto con le donne e/o i minori che subiscono o hanno subito violenza
  • connessione tra cultura, policia e metodologie di contrasto alla violenza, in un’ottica di presa in carico globale e trasversale del fenomeno delle violenze
  • attività di laboratori performativi, che utilizzano i linguaggi della loro globalità, orientati alla formazione (per operatrici/ori), all’elaborazione (per donne che hanno subito o subisono vilenza), alla prevenzione primaria (alfabetizzazione affettiva, ludopedagogia, performance, per bambini, bambine, adolescenti)
  • gestione del Centro Antiviolenza “PerLeDonne”

Il Centro Antiviolenza vuole rappresentare un luogo di accoglienza e di orientamente per la donna vittima di maltrattamenei e/o di qualsivoglia altra diversa forma di abuso.
Concepito quale luogo di ascolto e di sostegno per la donna, il Centro Antiviolenza è gestito da un’equipe di esperte formate sui fenomeni del maltrattamento e della violenza di genere.

Azioni

  • prima accoglienza: la donna può telefonare o rivolgersi direttamente al Centro; troverà un’operatrice che raccoglie le sue richieste;
  • percorsi di accoglienza e sostegno: il Centro accoglie la donna per individuare i suoi bisogni e instaurare una relazione che la sostenga nell’affrontare le difficoltà causate dalla situazione di violenza;
  • percorsi di uscita dalla violenza: il Centro predispone, insieme alla donna, un progetto personalizzato, volto all’affrancamento dalla situazione di violenza;
  • Il percorso può prevedere e fornisce: sostegno psicologico e alla genitorialità, percorsi individuali di elaborazione delle dipendenze emotive e di rinforzo dell’autostima, gruppi di elaborazione, consulenza e patrocinio legali, orientamento alla ricerca del lavoro;
  • lavoro di rete: il Centro si propone di sollecitare e partecipare alla rete territoriale degli enti pubblici e dei soggetti privati che intersecano il percorso della donna.